... promozione dell’arrampicata sportiva, della montagna e del rispetto della natura ...

Il centro d'arrampicata sportiva Vertigo nasce nel 1992 dalla intraprendenza di due amici pollentini i quali, dopo qualche mese passato a scalare nelle falesie del cuneese, decidono di creare un piccolo muro artificiale d'arrampicata all'interno di una palestra gestita dall'Unione Sportiva Pollenzo.

In più di 20 anni di storia Vertigo la crescita è stata esponenziale. Il primo periodo vede la costruzione della prima parete artificiale con propri mezzi, forze e conoscenze con un risultato comunque soddisfacente.

In giro si inizia a sentire di una palestra di arrampicata e si vedono le prime facce nuove al centro e con l’inserimento di nuove proprie energie si forma un gruppo gestionale formando il nucleo che darà vita all'A.S.D. Vertigo di lì a poco (2001).
Le sale boulder non sono molte in Piemonte, così il Vertigo riceve spesso visite da molto lontano, anche da fuori provincia (cui si aggiungono gli occasionali stranieri). Poco dopo il direttivo dell'A.S.D. decide un ampliamento delle strutture di arrampicata, ampliamento che porta un interesse ancora maggiore da parte di nuovi e noti frequentanti della sala.

Nell’autunno del 2008 viene organizzato un raduno boulder di entità nazionale in Valle Po. Una giornata di qualificazioni sul naturale (zona Mombracco) e fasi finali su una parete artificiale in piazza a Sanfront portano in visita della Valle Po arrampicatori da tutta Italia, qualche cugino francese e soprattutto grandi campioni anche di livello internazionale. L’evento è stato realizzato anche grazie ai contributi economici essenziali della Regione Piemonte, della Comunità montana e del Comune di Sanfront. Un sabato e una domenica che rimangono ancora ad oggi nelle menti degli scalatori, per l’organizzazione, la bellezza della Valle Po e lo spettacolo delle fasi finali.

Nell'estate del 2010 un ultimo ampliamento della sala porta all'attuale configurazione. Il progetto - concordato con la ditta Bshop di Torino - trasforma il Vertigo da sala artigianale a sala boulder professionale.

Il 2013 segna l’ultimo importante passo per il riconoscimento ufficiale del Vertigo. Nel mese di marzo i locali ospitano una tappa del circuito nazionale settore giovanile specialità boulder. È l’ulteriore successo di uno staff ed una organizzazione impeccabile frutto dell’esperienza maturata negli svariati anni passati. I circa 170 ragazzi partecipanti (dalla categoria Under 8 alla Under 20) elargiscono complimenti così come le famiglie e gli accompagnatori. L’ufficiale della Federazione Nazionale (FASI) che prende parte all’evento in qualità di tecnico e di supervisore rimane molto soddisfatto della gestione delle giornata e delle metodologie organizzative oltre che propositive dello sport.

Non finisce qui... nel 2015 il Vertigo riceve dal Comune di Bra la concessione di utilizzo esclusivo dei locali utilizzati e grazie a ciò si aprono nuove prospettive per ulteriori sviluppi. Attualmente infatti sono presenti numerose idee, messe nel cassetto per anni, che vedranno finalmente luce nei prossimi mesi/anni a seconda delle tempistiche necessarie burocratiche e/o economiche prima vincolate dalla condivisione degli spazi fisici con altre associazioni.


2016, nuovo anno e... ancora innovamenti! Il tesseramento all'associazione diventa totalmente F.A.S.I. (Federazione Arrampicata Sportiva Italiana). Cosa significa? In primis si tratta di serietà: tutti coloro che praticano l'arrampicata sportiva all'interno del Vertigo acquisiscono la tessera della federazione nazionale riconosciuta in tutta la penisola! Oltre a ciò chiunque sia in regola con il tesseramento/rinnovo della propria tessera federale, anche generata da un'altra associazione, può entrare al Vertigo senza l'obbligo di un ulteriore tesseramento specifico!
Libertà di movimento!
A partire dal mese di febbraio iniziano anche i CORSI!!! Ebbene sì, grazie ai cambiamenti avvenuti nell'anno precedente la gestione operativa si è semplificata ed ha finalmente aperto a tutti gli interessati la possibilità di partecipare a corsi specifichi o di categoria e anche creare schede personalizzate di allenamento. Nel prossimo futuro quindi dovrebbe nascere anche il Gruppo Sportivo ed la Squadra Corse, ma... un passo alla volta!

Insomma, avete capito, cosa trovate al Vertigo??? Unione di sport, relax, amicizie e divertimento!!!

Tutto questo è VERTIGO! Se non lo conosci... vieni a provare!!! Ti aspettiamo...